Mahabharata libro III° - Vana Parva (vol.3)

Mahabharata libro III° - Vana Parva (vol.3)

Traduzione dal sanscrito: prof. Ramesh Menon

Edizioni La Comune

245 pagine -
brossura - cm. 14,5x20,5

ISBN / Barcode: 9788890332425

Subject: Various

Si avvicina la terribile guerra del passaggio fra le ere, Markandeya dà ai Pandava una descrizione del kali-yuga, l’epoca iniziata nel 5000 a.C. circa.

“L’uomo soffre orribilmente in quel tempo di terrore, soffre per orrori inconcepibili che arrivano sia dal suo interno che dal mondo che lo circonda, vive circondato dalla malvagità e ogni suo respiro è pieno di paura.

Nel kali-yuga, i re sono, nella maggior parte dei casi, uomini pieni di rabbia, vanità, lussuria e menzogna, si compiacciono di infliggere tormenti e morte ai loro sudditi, anche a donne e bambini; rimangono al potere per poco tempo, poi cadono, sono famelici e rapaci.

Uomini assetati del potere, uomini con grandi carenze interiori e re con il cuore di mostro governeranno la terra; la capacità di fingere di essere grandi uomini verrà scambiata per grandezza e le fanfaronate per eroismo.

Saranno riconosciuti capi non gli uomini retti, giusti o saggi, ma solo coloro che hanno accumulato grandi ricchezze con ogni possibile mezzo.

STATO: In Commercio

€ 14.50

Continue Shopping

Customer Login